Qual è la bandiera del Portogallo

0
420
Qual è la bandiera del Portogallo

Cari lettori del travel blog informativo Around the World, ben ritrovati con le notizie relative alle bandiere del mondo. Oggi torneremo a parlare di una nazione bellissima andando a scoprire qual è la bandiera del Portogallo. Oltre che un’ottima meta turistica, il Portogallo è divenuto sempre più popolare tra il popolo italiano grazie alle agevolazioni fiscali che consentano ai nostri pensionati di godersi la vita alla grande, dopo tanti anni di lavoro e contributi versati.

A quest’ultimi, oltre che a tutti i viaggiatori che avessero scelto la nazione portoghese come loro prossimo viaggio, avevamo dedicato questo articolo:

Nelle prossime righe andremo a raccontare qual è la bandiera portoghese, indicandovi i colori, la storia e la tradizione della bandiera del Portogallo.



Storia e significato della bandiera portoghese

La storia della bandiera del Portogallo segue le intricate vicende della nazione così come il suo significato che varia in maniera più o meno marcata in funzione della corrente di riferimento.

La bandiera del Portogallo venne ufficialmente adottata il 30 giugno 1911, anche se il suo utilizzo reale iniziò sin dai tempi della rivoluzione repubblicana del 5 ottobre 1910.

Di seguito alcuni esempi di bandiere storiche del Portogallo, dal 1095 al 1248 circa

 

Le prime bandiere storiche del Portogallo

 

I colori della bandiera portoghese sono il:

  • verde
  • rosso



Durante il periodo dell’Estado Novo, ovvero il regime autoritario nazionalista che durò dal 1933 al 1974, il colore verde veniva associato ai boschi del Paese mentre il rosso doveva simboleggiare il sangue versato dai caduti per servire la nazione.

A livello generale le precedenti 2 definizione vengono accettate anche se, per alcuni correnti il vero significato differisce leggermente da quanto sopra indicato.

Il disegno circolare rappresenta una sfera armillare, che sostituì la corona della vecchia bandiera monarchica. Rappresentava l’impero coloniale portoghese del periodo della rivoluzione e le scoperte fatte dai portoghesi.

Il tradizionale scudo portoghese è invece presente in praticamente tutte le bandiere portoghesi della storia. I cinque punti bianchi nei cinque scudi blu al centro della bandiera fanno riferimento ad una leggenda riguardante il primo Re del Portogallo, Alfonso Henriques, a cui apparve una visione di Gesù Cristo sulla croce.

I cinque scudi rappresentano i cinque re moreschi che vennero sconfitti nella battaglia di urique.

Infine i castelli, in origine nove, sono un simbolo delle vittorie portoghesi al comando di Re Alfonso III, e fanno riferimento ai nove castelli moreschi sconfitti dal Portogallo nel 1249.

Questi erano anche il simbolo del Regno di Algarve, l’ultimo conquistato dai portoghesi, quando vennero stabiliti i confini definitivi. In seguito, Re Giovanni II ridusse il numero di castelli nella bandiera a sette. 

 

Qual è la bandiera del Portogallo: colori e dimensioni

Entrando nel tecnico, possiamo dirvi che le caratteristiche più importanti della bandiera del Portogallo sono le seguenti:



  • è di forma rettangolare,
  • con proporzione 2/3,
  • colorata in verde e rosso

Alcuni importanti dettagli tecnici vogliono che il rettangolo verde sia sul lato del pennone ed abbia una larghezza pari ai 2/5 della bandiera, mentre la parte al vento (larga 3/5 della bandiera) è rossa.

Centrato sulla partizione si trova uno stemma costituito da una sfera armillare con sovrapposto il tradizionale scudo portoghese.



Conclusioni

Sperando di avervi offerto utili informazioni in merito a qual è la bandiera del Portogallo, restiamo in attesa dei vostri commenti e suggerimenti per aggiornare questo post e renderlo ancora migliore.

Per qualsiasi informazione, vi invitiamo a scriverci attraverso la pagina contatti Alla prossima!

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome