Qual è la capitale della Polonia

0
62
Qual è la capitale della Polonia

Amici di Around the World, eccoci di nuovo a parlare di una delle nostre nazioni preferite che abbiamo scoperto non troppo tempo fa: la Polonia! Infatti il nostro viaggio a Cracovia del 2018 è stato solamente l’inizio del rapporto con la nazione polacca che ci ha sempre favorevolmente ricambiato in termini di qualità – prezzo – divertimento. Nell’articolo di oggi andremo alla scoperta di quel è la capitale della Polonia, andando così ad arricchire la mole di informazioni utili relative a tal nazione dopo avervi già parlato di:

Perciò amanti delle bellezze polacche tenetevi forte e non perdete le informazioni contenute di seguito relative a qual è la capitale della Polonia.



Qual è la capitale della Polonia

La capitale della Polonia è Varsavia. La principale città polacca ne rappresenta il fulcro amministrativo e finanziario nonché il luogo più visitato del Paese.

 

Mappa della Polonia - Capitale

 

Varsavia è situata nel centro-est del Paese Polacco e con i suoi 1.770.000 abitanti è la città più grande e popolosa dell’intera nazione. I dati quasi raddoppiano se consideriamo l’area urbana metropolitana di appartenenza, superando i 3 milioni di abitanti.

Come già anticipato, Varsavia è il vero riferimento del Paese sotto diversi punti di vista. Infatti è il principale centro:



  • scientifico,
  • culturale,
  • politico
  • economico



oltre ad essere il capoluogo della regione Masovia, ne è anche il comune e distretto.

 

Capitale Polacca: Varsavia

Ma se qualcuno di voi dopo avere finalmente scoperto qual è la capitale della Polonia, ora volesse andare a visitarla? Come fare?

Fortunatamente, al giorno d’oggi i modi per raggiungere Varsavia sono innumerevoli e come prima opzione vi consigliamo vivamente uno dei tantissimi voli low cost a prezzi vantaggiosi. Dall’Italia troverete tante città da cui partire dislocate lungo tutto lo stivale. Perciò niente paura.

Dal punto di vista culturale e architettonico, Varsavia offre diversi spunti interessanti. Ciò va ovviamente di pari passo con la lunga e travagliata storia del Paese polacco, storicamente coinvolto nei conflitti mondiali.

Sicuramente caratteristiche sono le chiese gotiche del centro città, oltre ai palazzi neoclassici e ai rinomati blocchi di epoca sovietica che delineano un determinato periodo storico. Tutto ciò in contrasto con i grattacieli moderni di recente costruzione che formano un mix particolare.

Il centro storico come detto è stato restaurato dopo i pesanti danni subiti durante la seconda guerra mondiale ed il cuore cittadino pulsa attraverso:



  • la piazza del mercato
  • edifici in tinte pastello
  • grande vita notturna

Su tutti però, il vero simbolo della città è la statua della Sirenetta di Varsavia, luogo che individuerete facilmente per via della fila di turisti pronti a scattare la classica foto ricordo.

Per scoprire con maggior precisione le bellezze della capitale polacca vi consigliamo di guardare il seguente video:



 

Conclusioni

Sperando di avervi offerto come sempre un servizio utile e rapido, confidiamo che questo post dedicato a scoprire qual fosse la capitale della Polonia vi sia piaciuto. Per tal ragione vi invitiamo a condividere l’articolo e promuoverlo sui vostri social.

Alla prossima e buon viaggio 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.