Qual è la capitale di Malta

0
160
Qual è la capitale di malta

Un saluto a tutti gli amici di Around the World e a tutti gli amanti dei viaggi come noi. Il post di oggi è dedicato a scoprire qual è la capitale di Malta, una piccola nazione indipendente nel mezzo del Mar Mediterraneo baciata da un clima fantastico durante tutto l’anno. Questo è il secondo articolo dedicato a questa bella isola, in quanto alcuni mesi fa avevamo già offerto utili informazioni relative a quale moneta si usa a Malta.

Ma andiamo ora a capire quali sono le città presenti presso lo stato di Malta e sopratutto qual è la sua capitale.



 

Capitale di Malta

La capitale di Malta è la Valletta che rappresenta la città più popolosa e viva dell’isola. La Valletta è considerato il gioiello barocco di Malta grazie alla sua strabiliante architettura.

Essa è situata su una penisola che si affaccia su porti e insenature presenti su entrambi i lati. E’ da notare che la Valletta è la città che nel tempo ha avuto l’onere e l’onore di sostituire Mdina come capitale della nazione maltese.

La città della Valletta ha una storia lunga e illustre come centro di governo e amministrazione. Attualmente è considerata una città fiorente grazie al turismo e ai molti lavoratori stranieri trasferitesi a Malta nel corso degli anni.

La Valletta è facilmente visitabile a piedi grazie alla sua pianta a griglia e alle sue piccole dimensioni che ne agevolano il passaggio. Oltre all’architettura barocca, la Valletta si distingue anche per le meravigliose vedute panoramiche dove il mare spicca come elemento principale.

 

 

Le altre città presenti sull’isola di Malta sono:



  • Birglu
  • Bormla
  • Mdina
  • Qormi
  • Rabat
  • Senglea
  • Siġġiewi
  • Zabbar
  • Żebbuġ
  • Żejtun



Conclusioni

Sperando di avervi offerto come sempre le informazioni che stavate cercando, confidiamo nel fatto che non appena avrete modo di visitare Malta ve ne innamorerete sicuramente. La capitale Valletta sarà una delle prime mete del vostro soggiorno dopo le magnifiche spiagge dell’isola.

Alla prossima!

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome